La Salsa: un mix di culture a passo di danza

Quando diciamo "salsa" pensiamo a qualche gustosissimo mix di spezie e sapori, che serve a condire una pietanza; non tutti sanno, forse, che il termine "Salsa" applicato a un tipo di danza caraibica ha esattamente lo stesso significato: si tratta infatti di un "miscuglio" di vari tipi di balli che vanno dalle origini africane del suo più diretto antenato, il son, alle danze moderne di derivazione americana.

Salsa con Simona MassoneLa salsa ha radici lontane, e per scovarle dobbiamo tornare prima in Europa, a Parigi, dove uno dei balli più graditi alla nobiltà francese era una certa contradanse, un tipo di ballo collettivo che aveva luogo nei grandi saloni di Versailles. Nel XVIII secolo, con la colonizzazione di Cuba, i francesi importarono anche questo tipo di danza, che venne trasformata dalla popolazione locale, adattata, tradotta con "contradanza" ed epurata del suo carattere di ballo di gruppo: la contradanza cubana si fa infatti in coppia, cosa che l'ha resa molto sensuale e sanguigna. Questa importazione francese, mescolata al Son ritmato e tribale, nient'altro è che la vera antenata della Salsa Cubana che anima spiagge e locali da anni durante l'estate torrida e soleggiata. Se ci pensiamo bene, nessun altro nome sarebbe più appropriato: la mescolanza di razze, di religioni, di abitudini, di colori e di lingue ha dato i natali alla Salsa, ha amalgamato culture tra loro lontane e profondamente differenti. Ancora oggi, la Salsa è una danza che aggrega: piace a tutti, diverte e scarica, fa bene all'umore. Le popolazioni di Cuba erano povere ma celebravano la vita così, ballando, colorando il grigiore del quotidiano a modo loro. Così noi li ricordiamo, e cerchiamo di prendere esempio portando il nostro apporto di sole, sorrisi e colore ogni volta che ci srotoliamo in una vuelta.

La nostra Simona Massone insegna dalla base rudimentale della salsa venezuelana alla salsa cubana base, compresa la "rueda de casino", danza sociale che prende il nome dai circoli ricreativi cubani dove si ballava. Inoltre viene affrontata, durante le lezioni più avanzate, anche una versione più sofisticata della salsa portoricana, conosciuta come salsa in linea, un’evoluzione del mambo cubano (afrocubano) che sbarcato in America si è fusa con ciò che si ballava sul continente.

Nella foto: Simona Massone, ©Roberto Pistone

Contatti

Spaziodanza 1
Via G. Pittaluga, 5A
16149 Genova
Tel. - Fax 010 6469887
Cell. 320 0184060
This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Spaziodanza 2
Via A. di Bozzolo, 1
16151 Genova
Tel. - Fax 010 6422316
Cell. 320 0184057
This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
www.spaziodanza.it

C.F. 95044870103

2018  Spaziodanza